PREMIO RATZINGER

Primo premio del Premio Ratzinger

 

 

 

 

Paderborn-Roma 07/02/2011

Giovedì scorso, 30 giugno, Papa Benedetto XVI. il nuovo "Premio Ratzinger" è stato assegnato per la prima volta. Il premio istituito dalla "Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger-Benedetto XVI" è stato assegnato ai Professori Manlio Simonetti e Olegario Gonzales de Cardedal nonché al Prof. P. Dr. Massimiliano Heim.
È membro del nuovo gruppo studentesco Joseph Ratzinger/Papa Benedetto XVI. e recentemente abate del monastero cistercense Stift Heiligenkreuz nei boschi austriaci di Vienna.

Alla cerimonia di premiazione nella Sala Clementina del Vaticano, il cardinale Camillo Ruini ha sottolineato che la tesi di Heim "Joseph Ratzinger - Esistenza ecclesiastica e teologia esistenziale. Fondamenti di ecclesiologia sotto la pretesa della Lumen gentium", che era apparsa con una prefazione del cardinale Ratzinger a dell'epoca, fu uno dei contributi più profondi e significativi alla teologia del Papa. Ha voluto onorare il rappresentante di una nuova generazione di teologi che si ispirano nel loro lavoro alla sua opera e al suo pensiero.

Lo stesso papa Benedetto ha ricordato che padre Maximilian Heim era stato recentemente eletto abate dell'abbazia di Heiligenkreuz, ricca di tradizione, vicino a Vienna, e si è così assunto il compito di condurre una grande storia nel futuro. Ha espresso la speranza che il lavoro sulla sua teologia gli sia utile e che l'Abbazia di Heiligenkreuz possa sviluppare ulteriormente la teologia monastica in questo nostro tempo, che ha sempre accompagnato la teologia universitaria e, con essa, tutta la teologia occidentale La teologia educa.

Per il nuovo gruppo di studenti, il loro portavoce, il dott. habil. Michaela C. Hastetter e il Prof. Dr. Christoph Ohly i migliori auguri alla vincitrice del premio a nome dei suoi colleghi. Dott. Alla celebrazione hanno partecipato Bruno Gautier e P. Justinus Pech, del gruppo di studenti P. Stephan Horn e il Prelato Dr. Michael Hofmann.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: Michael Hofmann

 

Premio Ratzinger_2011_05.JPG