NUOVA VANGELIZZAZIONE

Incontro dei gruppi studenteschi a Castelgandolfo 2011

Nuova evangelizzazione

 
 

 

 

 

 

 

Rapporti
 

Gruppo di studenti

“In questo tempo di assenza di Dio, quando la terra delle anime è arida e gli uomini ancora non sanno da dove dovrebbe venire l'acqua viva, vogliamo chiedere al Signore di mostrarsi! è lui e che non permette che la vita umana, la loro brama di grande, affoghi e soffochi nel preliminare».
“Vogliamo chiedergli, soprattutto per i giovani, che la sete di lui si viva in loro e che riconoscano dove sta la risposta. E noi, che lo conosciamo fin dalla giovinezza, chiediamo perdono che portiamo così poco lo splendore del suo volto alle persone di cui così pochi di noi possono essere certi: 'È lui, è lì ed è la grande cosa che tutti aspettiamo'. Vogliamo chiedergli di perdonarci, di rinnovarci con le acque vive del suo spirito…”

Osservazioni introduttive di Papa Benedetto XVI. nel servizio domenicale del 28.8. in vista del Sal 63 (22a domenica nel circolo annuale A, salmo risposta)

Incontro studentesco a Castelgandolfo con Papa Benedetto 2011

All'incontro del 2010, papa Benedetto e il gruppo di studenti hanno deciso di dedicare le loro riflessioni al tema della nuova evangelizzazione nell'anno successivo.  Ciò era evidente a causa della rapida secolarizzazione che si è diffusa, soprattutto in Europa negli ultimi decenni. Non per niente Benedetto XVI. ha fondato un Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione e successivamente ha convocato un Sinodo dei Vescovi, che si riunirà a Roma nell'autunno 2012.

Siamo riusciti a vincere come relatore la prof.ssa Hanna-Barbara Gerl-Falkovitz, che aveva la cattedra di filosofia della religione a Dresda e da allora è andata in pensione. Ha parlato sul tema "Atene e Gerusalemme. Oppure: Nuova evangelizzazione con l'aiuto della ragione? Uno sguardo ai nuovi sviluppi filosofici". Ha ripreso un argomento che Joseph Ratzinger aveva visto all'inizio. Era ora in grado di dimostrare agli autori moderni la convinzione che la ragione potesse aprire la strada all'evangelizzazione.

Come secondo relatore abbiamo invitato il Sig. Otto Neubauer, che è membro della comunità "Emmanuel" e dirige un'accademia per l'evangelizzazione a Vienna. È stato coinvolto in una serie di grandi "missioni cittadine" nelle grandi città ed è stato in grado di attingere a decenni di esperienza e portare alla luce nuovi modi di predicare. Ha tenuto la sua conferenza dal titolo "Un'evangelizzazione sempre nuova - Dove la povertà diventa un ponte per le persone".

Prima che le lezioni venissero presentate e discusse davanti al Santo Padre e al gruppo di studenti sabato 27 agosto, Papa Benedetto ha raccontato con evidente gioia le sue esperienze alla Giornata Mondiale della Gioventù a Madrid. La domenica ha celebrato l'Eucaristia nel Centro Mariapoli con il gruppo studentesco e il nuovo gruppo studentesco. Il cardinale Schönborn ha tenuto l'omelia.

Dopo colazione, il professor Clemens Sedmak, capo del Centro internazionale di ricerca (IFZ) di Salisburgo, e il prelato Hans-Walter Vavrovsky, capo del Centro educativo Sankt Virgil di Salisburgo, hanno potuto leggere il libro di recente pubblicazione "L'anima dell'Europa. Papa Benedetto XVI. E l'Identità europea. L'opera, curata da C. Sedmak e St. O. Horn presso Pustet a Regensburg, contiene i risultati della prima Accademia benedettina di Salisburgo (19-22 settembre 2010).

All'Angelus, il Papa ha personalmente accolto i membri del Nuovo Circolo Studentesco. Nel pomeriggio il gruppo studentesco si è incontrato con il nuovo gruppo studentesco per una discussione finale e approfondita sul tema della nuova evangelizzazione. È stato un incontro fortunato e fruttuoso.

P. Stephan Otto Horn

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: Michael Hofmann

 

Il nuovo gruppo studentesco 2011 a Castel Gandolfo

Il nuovo gruppo studentesco Joseph Ratzinger/Papa Benedetto XVI. è stato nuovamente invitato a Castelgandolfo per il gruppo studentesco del Papa a fine agosto 2012. Era sotto il tema della nuova evangelizzazione. Contemporaneamente al gruppo studentesco di Papa Benedetto XVI. si è riunito anche il nuovo gruppo di studenti. L'ultimo incontro annuale a livello nazionale si è svolto nell'abbazia cistercense di Heiligenkreuz nel Bosco Viennese.

In consultazione con Papa Benedetto XVI. come relatori possono vincere Hanna-Barbara Gerl-Falkovitz, professore emerito di filosofia della religione all'Università di Dresda, e Otto Neubauer, direttore del centro di evangelizzazione della Comunità Emmanuel di Vienna.

Come di consueto, il venerdì sera è stato utilizzato per un primo scambio e per questioni organizzative. Così prende forma il lavoro teologico del Nuovo Circolo Studentesco. Inoltre, il New School Group ha deciso di tenere il prossimo incontro nazionale a Treviri nella primavera del 2012. Lì è il 500° anniversario della mostra della Sacra Gonna in connessione con il Reichstag a Treviri nel 1512.

Come sempre, sabato è stato tutto uno scambio scientifico. Mentre il gruppo di studenti si incontrava nella residenza papale con il Santo Padre e i prof. Gerl-Falkovitz e Otto Neubauer, i giovani teologi hanno potuto studiare i manoscritti dei docenti, che hanno preventivamente messo a disposizione i loro testi, per i quali i giovani gli studiosi ringraziano. In precedenza, i partecipanti alla conferenza avevano scambiato le proprie esperienze in relazione alla nuova evangelizzazione. Tutti i partecipanti hanno trovato particolarmente arricchente che nel corso delle giornate ci fosse ancora l'opportunità di parlare con il Prof. Gerl-Falkovitz e il Sig. Neubauer in un grande gruppo insieme al gruppo di studenti. Ciò è stato possibile domenica pomeriggio, dopo che il Santo Padre ha personalmente accolto i membri del Nuovo Circolo Studentesco dopo la preghiera dell'Angelus. Dopo la Santa Messa e la colazione del mattino con Papa Benedetto, tre nuovi membri sono stati accolti nel gruppo dei giovani teologi, che sta crescendo anche a livello internazionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto e testo: Manuel Wluka

 

 

 

 

 

 

CG_2011_14.JPG